Testimonianze

Homepage > testimonianze

L'incubo dopo la chirurgia: ora sto bene

Un anno dopo… Ricordo le sensazioni di quei giorni in cui non vedevo alcuna via di uscita…. inizio 2014 reduce da un’isterectomia ma con un dolore che ormai da due mesi non mollava il mio corpo; vagavo su internet digitando le parole chiave come nervo pudendo, dolore, bruciore e altro… e ormai mi aggrappavo alla lettura della descrizione di tutti i sintomi o alle disavventure altrui, pur di trovare una risposta a come stavo e a quello che sentivo perchè le visite fatte fino ad allora non mi avevano per nulla dato risposte, solo farmaci che alleviavano il dolore ma mi lasciavano intorpidita e niente più; ed un giorno invece ho aperto la pagina del sito dello Studio Malaguti Lamarche, era inizio maggio 2014.

Assistente di direzione….e anima in viaggio

 

Era piu’ di un anno fa …una delle prime cose che ho fatto, ancora prima di andare a leggere quale realmente fosse la mission del gruppo, era stato leggere avidamente tutte le testimonianze delle persone, ai tempi pensavo, curate da loro, ora posso affermarlo con cognizione di causa, di cui si erano fatte carico, e vorrei sottolinearlo.

Non avrei mai detto, in quel momento, che io stessa, dopo poco piu’ di un ‘anno, avrei a mia volta scritto la mia personale testimonianza, intrappolata com’ero in qualcosa in cui ero finita dopo l’operazione, stavo male, e non sapevo nemmeno con esattezza perche’ e tantomento come poter modificare il mio stato fisico ed emotivo, peraltro cosi’ strettamente connessi.

Il percorso non e’ stato semplice e nemmeno immediato, e’ avvenuto tutto passo dopo passo, come una matassa che si sbroglia, come dei nodi che si sciolgono e dai quali ti liberi, uno dopo l’altro, e la cosa piu’ grande e’ stata non sentirsi mai sola, e’ stato il sollievo di parlare a qualcuno che aveva in mente il mio benessere anche quando io stessa non ne volevo piu’ sapere, a qualcuno che capiva cosa stavi esprimendo magari con le lacrime, o con una voce che tremava e una difficolta’ a verbalizzare quello che sentivi, ed era interessato a sapere di te, e a scoprire di piu’ per comprendere dove ti trovavi, e cosa stavi attraversando in quel momento…

Tutte le persone che ho incontrato e che fanno parte di questo gruppo sono persone con una forte carica umana, che hanno compreso l’importanza e la bellezza dell’esserci per gli altri, e questo e’ un dono grandissimo, e lo scambio che puo’ avvenire quando c’e questo aspetto, non ha limiti, e la tua guarigione avviene mentre cammini insieme agli altri quasi senza che tu te ne accorga, fino a che un giorno ti chiedono

Chiara come stai e tu, con forza, ti senti rispondere–IO STO BENE!

Grazie, ancora prima che alla loro grande professionalita’, alla sensibilita’ delle persone che guidano lo Studio e a tutte quelle che vi collaborano, grazie, alla loro apertura mentale, grazie, alla visione globale sulla realta’ “dell’essere umani” che riflettono su di te e che ti trasmettono, grazie alla loro energia, ai loro sorrisi, e alla loro capacita’ di accoglierti sempre, e…. un grazie anche a me stessa, che ho permesso che tutto questo accadesse!

Chiara

Leggi le altre testimonianze
Testimonianze

Cistite, dolore, ansia da 20 anni, poi finalmente la diagnosi e la terapia.

Desidero scrivere del mio dolore pelvico cronico per metabolizzare io stessa questo periodo di dolore fisico e non solo…

Leggi di più →
Testimonianze

Tipico della gravidanza le mani che formicolano

Dopo il parto mi avevano consigliato di operarmi urgentemente alle mani per il tunnel carpale, ne soffrivo da qualche mese…

Leggi di più →
Testimonianze

Campionessa di triathlon: liberata dal dolore sono diventata madre

Lo sport, dà delle sensazioni uniche, difficili da comunicare agli altri. E poi ci sono gli stop, che fanno parte della vita di un atleta…

Leggi di più →
Testimonianze

Il dolore non mi costringe più a letto tutto il giorno

Disperata, verificavo e leggevo in internet tutte le notizie che potessero avere un collegamento con le mie problematiche…

Leggi di più →
Testimonianze

Maternità non può significare dolore: ritrovare la gioia e la fiducia nel corpo.

Avevo ventisei anni. Ed ero allegra e bella, come allegre e belle devono essere delle donne che hanno sposato l’uomo che amano…

Leggi di più →
Testimonianze

Essere campionessa di atletica e non rinunciare alla maternità

C’è un grave errore da evitare: dirsi “Ok, ora mi sento bene”, evitando la seduta successiva di trattamento…

Leggi di più →
Testimonianze

Neuropatia del Pudendo: Finalmente non mi sento più “intrappolata” nel mio stesso corpo.

Sono arrivata al Centro della Pelvi – Malaguti Lamarche dopo 5 mesi di sofferenza fisica, cistite, bruciore, dolore pelvico e di stress psicologico…

Leggi di più →
Testimonianze

La quiete dopo la tempesta

Non c’è nota che possa esistere senza l’aiuto di quello straordinario strumento che è il corpo dell’uomo…

Leggi di più →
Torna su