Come combattere l'eiaculazione precoce

Home » Patologie e disfunzioni » Eiaculazione precoce

Diagnosi e terapia dell'eiaculazione precoce

Risolvere l’eiaculazione precoce per ritrovare la giusta sintonia con il partner implica un percorso diagnostico e di e di terapia personalizzato e individuale.

Se soffrite di eiaculazione precoce e vi state chiedendo come curarla, sappiate che non siete da soli. Si tratta, infatti, della disfunzione sessuale più diffusa nel mondo: si stima che ben il 50% della popolazione maschile ne soffra fra i 18 e i 70 anni. Tecnicamente possiamo definire eiaculazione precoce l’incapacità di controllare l’eiaculazione da parte dell’uomo e che quindi avviene nelle fasi preliminari del rapporto. Tale condizione può essere di grande disturbo nei confronti del partner perché interrompe il piacere e provoca imbarazzo e frustrazione nell’uomo.

Come molte delle disfunzioni sessuali che si manifestano all’interno della relazione di coppia anche l’eiaculazione precoce può avere cause psicologiche ma esistono casistiche in cui l’eiaculazione che avviene con eccessiva velocità ha una spiegazione patologica, per cause neurologiche o fisiologiche. Può essere legata a problematiche tiroidee, a infiammazioni alla prostata o altre patologie legate al dolore pelvico cronico.

Esiste una classificazione di questa patologia:

  • Primaria, nel caso si manifesti all’inizio dell’attività sessuale
  • Secondaria, quando si manifesta in adulti che hanno maturato una consapevolezza della loro sessualità fisiologica
  • Generalizzata, se si manifesta sempre durante l’atto sessuale, anche con partner diversi
  • Situazionale, quando è legata a particolari condizioni o a specifici partner

L’unico sintomo dell’eiaculazione precoce è l’eccessiva velocità nell’eiaculazione, che avviene nelle fasi iniziali del rapporto, senza che l’uomo riesca a controllarla. Quando questo accade l’uomo si sente inadeguato, perde la fiducia in sé stesso e l’autostima e crede di non essere più in grado di soddisfare la propria partner.

L’eiaculazione precoce, inoltre, e la convulsa ricerca di rimedi fai da te che possono rivelarsi deleteri, ha ripercussioni che vanno ben oltre la vita intima, poiché crea un forte stress nell’uomo, che frustrato può sentirsi a disagio in ambito sociale e lavorativo. La generale difficoltà dell’uomo a parlare delle problematiche, soprattutto quelle inerenti alla sfera sessuale, crea un ulteriore alone di vergogna e di depressione di cui è necessario parlare immediatamente al medico curante.

Per ottenere una diagnosi corretta è necessario rivolgersi immediatamente al medico curante, che saprà fare una prima anamnesi del paziente, per indagare le possibili cause psicologiche dell’eiaculazione precoce, e prescrivere alcuni esami diagnostici che possono escludere cause ormonali o ancora la presenza di infezioni per esempio alle vie urinarie.

In seguito, il medico di base potrà inviare il paziente da uno specialista andrologo al fine di valutare ulteriori possibili cause, legate al dolore pelvico cronico e a possibili cause neurologiche come la neuropatia del pudendo, soprattutto se l’eiaculazione precoce è correlata a deficit erettile.

Solo dopo aver ottenuto una diagnosi precisa si può iniziare a pensare ad una terapia per l’eiaculazione precoce. Troppo spesso il paziente che ne soffre viene liquidato come ansioso o stressato, con una semplice prescrizione di farmaci che agiscono sul sistema nervoso, come i serotoninergici. In realtà tali farmaci, che possono essere risolutivi in alcuni casi, si rivelano inutili per trattare l’eiaculazione precoce dovuta a problematiche di più ampio spettro, relative alla pelvi, per le quali è necessario invece una terapia individuale, personalizzata e integrata.

0 %
Della popolazione maschile soffre di eiaculazione precoce
Approfondimento

Salute dell'uomo

Nella società di oggi assistiamo ad una spettacolarizzazione del modello maschile, che deve rispecchiare concetti di virilità, aggressività, successo in ogni campo. Un uomo che non deve chiedere mai, potremmo dire, con un richiamo ad un vecchio claim pubblicitario. Questo immaginario è però molto pericoloso, poiché l’invecchiamento della popolazione e i ritmi sempre più serrati della vita quotidiana e del lavoro influiscono anche sulla salute dell’uomo e possono diventare un alto fattore di rischio per il suo benessere fisico e psico emotivo.

Guarda le testimonianze dei nostri pazienti​

Telemedicina: una nuova frontiera della medicina utile in situazioni di emergenza

Lo scoppio dell’epidemia di Coronavirus ci ha messo di fronte alla necessità di limitare i contatti interpersonali evitando comportamenti di socialità che riguardano numerosi ambiti: …

Read More →

Medicina Funzionale e Integrata al Centro della Pelvi Malaguti Lamarche

Facciamo chiarezza…. Molti pazienti mi hanno chiesto di spiegare come noi del Centro della Pelvi nella nostra pratica di medicina funzionale e integrata, affrontiamo i …

Read More →

Il Metodo Malaguti Lamarche

Esiste un metodo per la cura efficace dal dolore e dalle disfunzioni pelviche e parte da te.

Diagnosi Accurata

Fai clic sul pulsante modifica per cambiare questo testo. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Terapia su misura

Fai clic sul pulsante modifica per cambiare questo testo. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Il Paziente Attivo

Fai clic sul pulsante modifica per cambiare questo testo. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Impariamo a stare bene

Fai clic sul pulsante modifica per cambiare questo testo. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.Fai clic sul pulsante modifica per cambiare questo testo. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Prenota ora la tua visita.

Fai clic sul pulsante modifica per cambiare questo testo. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.

Torna su