Phone: +39 02 43995102 info@malagutilamarche.it Whatsapp 373-8546027 PRENOTA ORA!
IT

Incontinenza Urinaria

Incontinenza Urinaria

Circa la metà delle donne che ne soffre non ne parla con il proprio dottore

L’ incontinenza urinaria è la perdita involontaria di urina: chi ne soffre non sa come affrontare il problema. 
Non sempre incontinenza è sinonimo di debolezza del pavimento pelvico. Molto spesso alla base di questo fastidioso disturbo c’è la difficoltà di coordinazione muscolare.

Perdere qualche goccia di urina o bagnarsi completamente, crea in ogni caso una condizione dai risvolti intimi e sociali significativi, tanto da essere considerato uno dei fattori più importanti di riduzione della qualità della vita.
L’incontinenza urinaria è legata ad un difetto dei meccanismi di controllo della vescica: uno sbilanciamento tra le forze che permettono la chiusura dell’uretra e quelle che agiscono sulla vescica.

Per fare diagnosi di incontinenza urinaria devono essere valutate le diverse cause:

• Problemi vescicali, che colpiscono la struttura della vescica e dell’uretra.
• Problemi al pavimento pelvico che creano una debolezza delle strutture che sostengono la vescica e l’uretra.
• Problemi pelvici e posturali, che favoriscono l’aumento della pressione a livello dell’addome e della pelvi.
• Problemi neurologici come nelle neuropatie del pudendo, nelle radicolopatie sacrali, nelle malattie midollari e cerebrali che fanno funzionare male i sensori vescicali e i nervi che trasmetto gli impulsi al cervello.
L’incontinenza si può classificare anche in base alle condizioni con cui si manifesta:
• Incontinenza urinaria da sforzo: associata ad uno sforzo fisico come lo starnutire, i colpi di tosse o altre attività che aumentano la pressione addominale. E’ favorita da una debolezza del pavimento pelvico.
• Incontinenza da urgenza: quando si sente l’urgenza di andare a urinare ma non si riesce a raggiungere il bagno in tempo. E’ legata da una “iperattività” della vescica e ai sensori nervosi.
• Incontinenza urinaria in assenza dello stimolo: quando non ci si rende conto di dover andare in bagno, è indicativa di un problema nervoso.
• Incontinenza mista, da sforzo e da urgenza.

Può fare parte di malattie come il diabete o in conseguenza di malattie neurologiche come l’ictus, la demenza, le malattie midollari.
Colpisce soprattutto le donne: nel 30-40% possono soffrire durante la loro vita di incontinenza da sforzo, soprattutto con l’avanzare dell’età.
Mentre negli uomini la percentuale è molto più bassa, ma nel 8-60% dei casi si manifesta dopo la chirurgia della prostata (prostatectomia radicale).

Tra i fattori di rischio si riconoscono:

• L’età.
• Le gravidanze e il numero dei parti.
• Il tipo di parto: cesareo o vaginale, le eventuali complicanze.
• Le attività fisiche e sportive dopo i parti.
• La terapia ormonale.
• Obesità, fumo, dieta e stile di vita.
• Gli esiti di chirurgia del pavimento pelvico, che hanno creato cicatrici come l’episiotomia.

La terapia è molto diversa a seconda della causa e dei fattori di rischio: 
L’utilizzo di farmaci è prevista quando si deve modificare la sensibilità della vescica.
Per le forme di incontinenza da sforzo, la valutazione pelvi-perineale può prevedere la rieducazione del pavimento pelvico, la presa di coscienza la coordinazione muscolare e l’incremento della forza.
La chirurgia urologica e ginecologica ricostruttiva, permette una modifica anatomica delle strutture coinvolte.
 
Non solo quindi esercizi di rinforzo per il pavimento pelvico, ma soprattutto comprensione del problema, diagnosi accurata e percorso terapeutico su misura, 
Le chiavi di successo del Metodo Malaguti Lamarche per l’incontinenza urinaria è la presa in carico a 360° del paziente che soffre in incontinenza urinaria per comprendere le cause, attraverso una diagnosi certa, la valutazione dei fattori di rischio per una terapia personalizzata che ha lo scopo di trattare in modo definitivo l’incontinenza.

#incontinenza urinaria #pavimento pelvico #gravidanza #parto #salute della donna #salute dell’uomo #neuropatia del pudendo #rieducazione pelvi-perineale

Contatti

Per prenotare un appuntamento presso il nostro studio o un teleconsulto via Skype con la Dott.ssa Malaguti, compila il form sottostante.

  Invia