Studio Neurofisiologico - Malaguti & Lamarche
Phone: +39 02 43995102 info@malagutilamarche.it Whatsapp 373-8546027 PRENOTA ORA!
IT

Studio Neurofisiologico

il check-up del Pudendo



Lo studio neurofisiologico pelvi-perineale è l’unico esame che permette di fare diagnosi di neuropatia del Pudendo.
Serve per verificare la salute dei nervi, dei muscoli e dei centri nervosi, nei casi di disfunzione o dolore pelvico cronico. 

Infatti ogni volta che il paziente lamenta dolore al perineo o ai genitali o durante i rapporti, vulvodinia, prostatite, cistite, incontinenza, stipsi, ritenzione, impotenza, prolasso, disfunzione sessuale, escluse le patologie infettive o oncologiche, la causa potrebbe essere neurologica.

Il check-up del Pudendo permette di identificare la lesione nervosa, definire la causa e valutare la possibilità di guarigione.
Ha valore medico legale decisivo nelle controversie dopo un trauma, una lacerazione ostetrica, da parto o interventi chirurgici.

Lo studio Neurofisiologico pelvi-perineale o check-up del Pudendo, è costituito da una batteria di tests:i riflessi sacrali, l’elettromiografia (EMG) dei muscoli perineali, lo studio della latenza terminale del nervo Pudendo, i Potenziali evocati somato-sensoriali del nervo Pudendo, i Potenziali evocati motori dei muscoli pelvi-perineali, i test neurovegetativi.

Data la complessità dei circuiti nervosi, dell'anatomia e delle funzioni pelviche, la diagnosi certa è possibile solo con la valutazione complessiva di tutti questi tests da parte di specialisti neurofisiologi esperti dell'area pelvica: l'esistenza di una lesione nervosa, o muscolare o midollare o cerebrale comporta quindi un percorso di terapia specifico ed individualizzato, con l'obiettivo di curare la lesione, migliorare i sintomi e recuperare la funzione pelvica o sessuale.

La Dottoressa Malaguti, neurofisiologa, neurologa e neuro-urologa, ha sviluppato un protocollo diagnostico che applica da più di 25 anni, per la diagnosi di neuropatia del pudendo, sacrale e disfunzioni pelvi-perineali, in casi di dolore pelvico cronico, incontinenza urinaria e fecale, prolasso, ritenzione, stipsi, disfunzione sessuale, vulvodinia, dispareunia.
L’impegno costante nella ricerca clinica e nella diagnostica, lo sviluppo del brevetto di neuromodulazione del nervo Pudendo, la vede impegnata in equipe muldisciplinari ed internazionali come una tra le più riconosciute esperte di neurofisiologia pelvi-perineale a livello internazionale.